Scienze Regionali
  Italian Journal of Regional Science
                                                                                                                                                                                      ENGLISH SITE
        
 





























 
 
Home Page
La Rivista
Comitato di Redazione
Comitato Scientifico
Come Abbonarsi
Guida per gli Autori
News
Contatti
 
 CONSULTAZIONE RIVISTA
Indice
Sistema di Ricerca
 
 Link Utili
AISRe
Franco Angeli Editore
Altri Link
 
 Scienze Regionali
Pubblicazioni on-line AISRe
 
 
Siete in: Home >> Volumi >> Sommario Rivista >> Articolo
 
Vai alla Home Page Vai ai Volumi Vai all'Indice download PDF - Non disponibile Stampa Info Sistema di Ricerca


 
Scienze Regionali
Italian Journal of Regional Science
Vol.16 – n. 1, 2017, 3-6
 
Sezione: Editoriale
 
Roberta Capello - Direttore di Scienze Regionali
Dopo un viaggio lungo quindici anni, l'inizio di una nuova strategia editoriale

È con grande piacere che scrivo questo editoriale per presentare il nuovo progetto editoriale della rivista che dirigo da anni, Scienze Regionali, fondata nel 2001 dall’Associazione Italiana di Scienze Regionali (AISRe), e in particolare dal suo allora Presidente, Enrico Ciciotti. Siamo arrivati dove quindici anni fa avevamo cercato di iniziare, una rivista del Mulino. A quell’epoca, l’unica casa editrice pronta a scommettere su una nuova rivista era stata Franco Angeli, alla quale vanno i nostri ringraziamenti per aver creduto nel nostro progetto, e per averci accompagnato in questi quindici anni. Nessun’altra casa editrice italiana, a quell’epoca, aveva dimostrato interesse (neanche Il Mulino stesso) a lanciare una nuova rivista accademica. Quindici anni dopo, in condizioni peggiori per quel che attiene il mondo delle riviste italiane, strette nella morsa della bibliometria e dei parametri quantitativi di valutazione accademica che premiano un’editoria internazionale, è bastata una sola telefonata per vederci aprire le porte di una casa editrice italiana valida come Il Mulino.
Questo risultato mi riempie di orgoglio. È la dimostrazione evidente che Scienze Regionali, attraverso un costante lavoro di tutta la redazione, è riuscita a conquistare un’immagine di rivista scientificamente valida, seria, con una visibilità scientifica e con una chiara strategia di come riuscire a mantenersi vivi in un mondo accademico che, per l’economia, relega le riviste nazionali a categorie inferiori alla «fascia A» per mancanza del riconoscimento ISI. Scienze Regionali è riuscita a divenire in quindici anni la sede privilegiata del dibattito colto sulle problematiche del territorio, con un taglio multidisciplinare che va dall’economia regionale e urbana, all’economia dei trasporti, all’urbanistica, all’estimo, alla geografia economica, ai metodi e strumenti per l’analisi territoriale. 

...


 
 Powered by ARX Consulting s.r.l. - tel.: 038221909 - Fax: 038221233