Scienze Regionali
  Italian Journal of Regional Science
                                                                                                                                                                                      ENGLISH SITE
        
 





























 
 
Home Page
La Rivista
Comitato di Redazione
Comitato Scientifico
Come Abbonarsi
Guida per gli Autori
News
Contatti
 
 CONSULTAZIONE RIVISTA
Indice
Sistema di Ricerca
 
 Link Utili
AISRe
Franco Angeli Editore
Altri Link
 
 Scienze Regionali
Pubblicazioni on-line AISRe
 
 
Siete in: Home >> Pubblicazioni on-line AISRe
 
Vai alla Home Page Info Sistema di Ricerca
 
PUBBLICAZIONI ON-LINE AISRE
Scienze Regionali / Italian Journal of Regional Science
 
 
In questa sezione, la rivista Scienze Regionali ospita pubblicazioni scientifiche on-line dell’Associazione Italiana di Scienze Regionali, liberamente scaricabili.
 
copertina ebook

Crescita, investimenti e Territorio:
il ruolo delle politiche industriali e regionali.

A cura di Riccardo Cappellin, Enrico Marelli,
Alessandro Sterlacchini, Enzo Rullani
 

Contributi di:
Leonardo Becchetti, Marco Bellandi, Patrizio Bianchi, Andrea Bollino,
Roberto Camagni, Roberta Capello, Riccardo Cappellin,
Stefano Casini Benvenuti, Enrico Ciciotti, Romeo Danielis,
Alfredo Del Monte,Sergio Destefanis, Marco Frey, Sandrine Labory,
Enrico Marelli, Marco Mutinelli, Alessandro Petretto, Francesco Prota,
Enzo Rullani, Alessandro Sterlacchini, Gianfranco Viesti
 
Scarica Versione Pdf
 
Questo libro contiene i contributi di un gruppo di esperti, nel campo dell’economia industriale, regionale, dei trasporti, del lavoro, del management e della macroeconomia, che svolgono un ruolo significativo nel dibattito all’interno delle rispettive associazioni scientifiche. Il suo intento principale è quello di illustrare a un pubblico vasto che le analisi recenti sviluppate nelle diverse discipline che trattano della cosiddetta “economia reale” si basano su modelli di crescita e propongono interventi di politica economica profondamente diversi da quelli della macroeconomia tradizionale (di stampo neoclassico e neoliberista) che hanno guidato, con risultati a dir poco deludenti, le politiche seguite in questi ultimi anni in Europa e in Italia.

In un’economia moderna basata sulla conoscenza e sull’innovazione, e dati i limiti delle politiche monetarie e fiscali, la politica industriale declinata a livello territoriale si rivela indispensabile per definire un programma nazionale di interventi coraggiosi e lungimiranti al fine di aumentare gli investimenti privati e pubblici in nuove produzioni, generare nuova occupazione e guidare l'economia italiana verso un nuovo modello di sviluppo.

Il punto di partenza per un programma di rigenerazione o ricostruzione dell'economia italiana dopo la crisi è il territorio. E' anche da questo, e non solo dai mercati internazionali, che provengono gli stimoli a uno sviluppo economico sostenibile. Infatti, il successo di progetti innovativi dipende dalle capacità imprenditoriali, dalle competenze e dalle risorse umane e produttive che sono radicate nel territorio, ma al tempo stesso è in esso, e soprattutto nelle grandi aree metropolitane, che si esprimono i bisogni dei cittadini di un ambiente e di una qualità della vita migliori ed emergono opportunità di investimento in nuovi beni e servizi.

Dato che gli strumenti della politica monetaria e fiscale sono stati trasferiti o condizionati dai vincoli stabiliti a livello comunitario, in base al principio di sussidiarietà verticale spetta invece agli Stati nazionali e alle Regioni programmare, anche se nel quadro di opportuni indirizzi strategici comunitari, le politiche industriali e regionali; politiche fondamentali per stimolare l’innovazione, gli investimenti e nuove produzioni, tanto più importanti in una situazione di altissimi livelli di disoccupazione.

A questo riguardo, i contributi inclusi in questo volume propongono analisi, indicazioni e suggerimenti puntuali che, crediamo, siano meritevoli di attenzione.
 
 
 
 Powered by ARX Consulting s.r.l. - tel.: 038221909 - Fax: 038221233